It’s called laser engraving and, in long term, it will be the labeling system that allows microbreweries (and not only), cut costs and reduce to zero the environmental impact.

Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica

The labels, applied to the bottles, have been always considered an integral part of the product itself.

We do not consider them as a simple rectangle of paper that contains some useful information; on the contrary, they have become a real marketing tool able to communicate their identity and enhance the image of the brand.

An example are the bottles of beer, especially of craft-beers, which make use of graphics and artists to give voice to the personality of their brand.

Have you ever drunk an Elav craft-beer (www.elavbrewery.com)? Its alternative labels fully reflect the spirit of the brewery!

Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica

And what about the “historical” labels of the Lambrate Brewery, strictly printed on recycled paper?

Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica

And the funny and colorful labels of Lost Coast beers? Unforgettable, funny, gritty and sunny, just like the guys in California can be.

Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica     Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica      Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica

But on the other side of the Pacific Ocean Japanese breweries do not miss this creative opportunity and here are some interesting labels of the Kikuchi brewery where the owl, fukurou in Japanese, also means no hassle, no difficulty in addition to being considered a powerful lucky charm…

Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica

In a few words, for microbreweries that want to give rein to their creativity , the traditional labeling remains the most used, and sometimes the easiest to accomplish.

A computer, a dedicated software, a printer, a bit of paper, some glue are enough… But are you really sure that this is the most beneficial method to make your own labels?

We do not think so.

There is a more economical and environmentally friendly marking system: it is called laser engraving and comprises etching directly your own graphics onto the glass bottle.

Same glamourous result, zero impact on the environment: with laser engraving, in fact, there are less wastes, less chemicals, less paper consumption in circulation.

Have you ever happened to hand a bottle of Rogue beer (www.rogue.com)? Their engraved labels are masterpieces that deserve to be collected!

Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica

And the savings?

The glass etching allows to reduce the costs associated with the shipping of the labels and their disposal.Possible objection: “Ok , but what about the cost of engraving?

It is true, as long as it is covered by the intelligent system of “returnable” (the return of empty bottles). With small incentives, in fact, the microbreweries may encourage the consumer to return the empty bottles, as well as not having to produce every time new.

Beer producers buy 10,000 bottles and keep on filling those ones. The laser-etched label is made only once, and the costs, associated with the removal of old labels and the application of new ones, is completely eliminated: maximum cost optimization and zero environmental impact.

Really a great opportunity, do not you think?

Leave a comment

Your email address will not be published.

Si chiama incisione laser e, nel lungo periodo, sarà il sistema di etichettatura che consente ai microbirrifici (e non solo), di abbattere i costi e ridurre a zero l’impatto ambientale.

Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica

Da sempre, le etichette, che vengono applicate sulle bottiglie in vetro, sono considerate parte integrante del prodotto stesso.
Non si parla, infatti, di un semplice rettangolo di carta che riporta qualche informazione utile; al contrario, esse sono divenute un vero e proprio mezzo di marketing per comunicare la propria identità e valorizzare l’immagine del brand.

Un esempio sotto gli occhi di tutti sono le bottiglie di birra, in particolar modo di quelle artigianali, che si avvalgono di grafici ed artisti per dar voce alla personalità del proprio marchio.

Hai mai stappato una birra artigianale Elav (www.elavbrewery.com)? Le sue etichette alternative rispecchiano in pieno lo spirito del birrificio!

Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica

E che dire delle “storiche” etichette del Birrificio di Lambrate, rigorosamente stampate su carta riciclata?

Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica

E le etichette divertenti e coloratissime delle birre di Lost Coast? Indimenticabili, buffe, grintose e solari, come solo i ragazzi californiani sanno essere.

Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica     Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica      Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica

Ma anche dall’altra parte dell’Oceano Pacifico i birrifici giapponesi non si lasciano sfuggire questa opportunità creativa ed ecco alcune etichette della birreria Kikuchi in cui il gufo, fukurou in giapponese, vuol anche dire nessun problema, nessuna difficoltà oltre ad essere considerato un potente portafortuna…

Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica

Insomma, per i microbirrifici artigianali che vogliono dare sfogo alla propria creatività, l’etichettatura tradizionale rimane il sistema più utilizzato e, talvolta, il più semplice da realizzare.

Basta un computer, un software specializzato, una stampante, un po’ di carta, della colla… Ma siamo proprio sicuri che questo sia il metodo più vantaggioso per realizzare le proprie etichette?

In realtà non è così.

C’è un sistema di marcatura più economico ed ecologico: si chiama incisione laser e consiste nell’incidere direttamente sulla bottiglia in vetro la propria grafica.

Stesso risultato glamour, zero impatto ambientale: con l’incisione laser, infatti, si hanno meno scarti, meno agenti chimici in circolazione, meno consumo di carta.

Ti è mai capitata sotto mano una bottiglia di birra artigianale Rogue (www.rogue.com)? Le sue etichette incise sono capolavori che meriterebbero di essere collezionati!

Microbirrifici ed etichette: una soluzione green ed economica

E il risparmio economico?

L’incisione su vetro consente di abbattere i costi legati alla spedizione delle etichette e al loro smaltimento.

Obiezione possibile: “Ok, ma c’è sempre il costo dell’incisione”.

È vero, a patto che non si applichi l’intelligentissimo sistema del “vuoto a rendere” (la restituzione delle bottiglie vuote). Con piccoli incentivi, infatti, i microbirrifici possono incoraggiare il consumatore a restituire le bottiglie vuote, così da non doverne produrre ogni volta di nuove.

Si acquistano 10.000 bottiglie e si continua a riempire quelle. L’etichetta incisa a laser viene realizzata una sola volta e i costi legati alla rimozione delle vecchie etichette e all’applicazione delle nuove viene completamente eliminato: massima ottimizzazione dei costi e zero impatto ambientale.

Davvero un’ottima opportunità, non credi?

Leave a comment

Your email address will not be published.